23 marzo 2016
Si pubblicano di seguito il documento finale della Cabina di Regia della Rete LES NAZIONALE ed esempi di seconde prove elaborate dalle reti territotoriali
IIS PAOLO FRISI
Prot.n.  782/C9a   del 19.02.2016
Sig.ri Dirigenti
LES capofila di reti territoriali
Gentili Dirigenti,
come indicato dalla recente Nota 1554 del 12.02.2016 della DG Ordinamenti, si avvia una attività  di simulazione della seconda prova dell’Esame di Stato, seguendo le direttive fornite in merito dalla CM n. 1 prot. 758 del 29/01/2015 che si seguito si ricordano:
 
Liceo delle scienze umane – Opzione economico-sociale La prova ha ad oggetto una delle seguenti tipologie: a)  trattazione di problemi, concetti o anche temi della disciplina; b)  analisi e trattazione, qualitativa e quantitativa, di particolari casi o situazioni socio- politiche, giuridiche ed economiche, che possono essere presentate al candidato anche con l’ausilio di grafici, tabelle statistiche, articoli dei giornali o di riviste specialistiche. La trattazione prevede alcuni quesiti di approfondimento.
ELABORAZIONE DELLA TRACCIA DELLA SECONDA PROVA SIMULATA
Si invita pertanto ogni rete territoriale a  individuare  un esempio di possibile seconda prova simulata  così caratterizzata:
  • UNA sola tipologia tra le due previste dalla cit. CM, (tipologia A oppure tipologia B); si consiglia  di NON sottoporre ai candidati due tracce tra cui scegliere, poiché l’esperienza dello scorso anno porta a ritenere che l’effettiva traccia d’esame sia UNICA;
  • un argomento coerente con le Indicazioni Nazionali di Diritto e di Economia Politica del quinto anno dei LES,
  • un  corredo adeguato di grafici, tabelle statistiche, articoli di giornale o di riviste specialistiche
  • tempo di svolgimento 6 ore
  • una griglia di valutazione
Come recita la cit. Nota Ministeriale, le Reti potranno attingere al repertorio delle simulazioni elaborate per lo scorso anno scolastico 2014/2015, pubblicate sul sito  http://www.liceoeconomicosociale.it/esami-di-stato/simulazioni/
Inoltre ciascuna rete potrà naturalmente elaborare una nuova traccia da sottoporre ai propri aderenti.
Per quanto riguarda la tipologa B (b)  analisi e trattazione, qualitativa e quantitativa, di particolari casi o situazioni socio- politiche, giuridiche ed economiche, che possono essere presentate al candidato anche con l’ausilio di grafici, tabelle statistiche, articoli dei giornali o di riviste specialistiche) si rimanda, come possibile esempio,  al modello elaborato durante lo scorso Seminario del 25 e 26 gennaio; tale modello è cosi composto:
  1. un testo base
  2. quattro quesiti
  3. cinque documenti
Le tracce elaborate durante quel Seminario, attinenti alla disciplina Scienze Umane, Vi sono state inviate con precedente comunicazione.
EROGAZIONE DELLA TRACCIA DELLA SECONDA PROVA SIMULATA
Ciascuna Rete organizzerà in autonomia la simulazione sulla traccia che sarà stata scelta.
RILEVAZIONE FINALE
Il  Dirigente scolastico di ogni LES partecipante fornirà al LES capofila di Rete regionale una breve relazione,  indicando:
A) la valutazione da parte dei docenti di diritto-economia della prova fornita e la sua rispondenza al lavoro effettivamente svolto in classe;
B) i risultati conseguiti dagli studenti
C) eventuali osservazioni e proposte ritenute interessanti.
Si dovrà utilizzare, su tutto il territorio nazionale, l’allegato format  di relazione, sia a livello di singola istituzione scolastica sia a livello di rete territoriale.
Ogni LES capofila di rete raccoglierà le singole relazioni  per elaborare a sua volta una breve relazione alla Cabina di Regia che riassuma, a livello regionale, i seguenti dati:
A) la valutazione da parte dei docenti di diritto-economia della prova fornita e la sua rispondenza al lavoro effettivamente svolto in classe;
B) i risultati conseguiti dagli studenti
C) eventuali osservazioni e proposte ritenute interessanti.
Questa fase dovrà essere conclusa  entro il 18 marzo 2016.
La Cabina di Regia provvederà quindi a redigere  un documento utile al personale tecnico del MIUR preposto alla redazione delle prove.
La Cabina di Regia, inoltre, nel corso della sua riunione indicativamente prevista per il prossimo 22 marzo, promuoverà una seconda simulazione che, partendo dall’esperienza elaborata dalle Reti territoriali, proponga una o due tracce uniche per tutto il territorio nazionale.