Le Reti Reti LES Territoriali

Reti LES Territoriali

Il Progetto della Direzione Ordinamenti del Miur, rivolto a rafforzare l’identità dei Licei economico-sociali, nasce con l’intento di sostenere le scuole aderenti in un processo di “costruzione dal basso” dei processi di riforma e di rinnovamento.

Per questo ha adottato un modello formativo fondato sul confronto, la proposta, la progettazione e la nascita di comunità allargate o reti territoriali, nel pieno rispetto e valorizzazione dell’autonomia scolastica.  Le “Reti-LES” regionali iniziano così a nascere spontaneamente subito dopo gli incontri territoriali della primavera del 2012, a partire dalla Sardegna e dal Veneto. Alcune di esse hanno avuto origine proprio durante i seminari residenziali previsti dal progetto.

La rete costituisce, infatti, un’opportunità e una possibilità per i LES di affrontare questioni e nodi importanti che, in altro modo, non sarebbe possibile risolvere, e che in questo modo diventano invece un’occasione di crescita e di rinnovamento dell’offerta didattica.

Appartenere alla Rete significa poter “dialogare” e contribuire allo sviluppo del liceo economico-sociale partendo da più posizioni:

  • come scuola della rete regionale;
  • come comunità professionale dei docenti partecipi della rete e delle sue iniziative;
  • come scuola appartenente ad una “Community” online che dà spazio a tutte le reti locali;
  • come scuola che informa, sensibilizza e coinvolge docenti, studenti, genitori;
  • come rete aperta ai contributi di più soggetti del territorio interessati ad arricchire la formazione dei giovani studenti del LES.

La rete dei LES favorisce infatti l´apertura della scuola con il suo territorio, facilitando la collaborazione con: Comune e Provincia di appartenenza, Camera di commercio, USR, Regione, Terzo settore, Associazioni ed enti di ricerca; Università, altre Reti territoriali, MIUR, Unione Europea.

 

Abruzzo e Molise
Calabria e Basilicata
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Nord Est
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Umbria

Comments are closed.