Contributi scientifici e formazione Category

Approfondimenti professione docente, Contributi scientifici e formazione

AEEE-Italia Strumenti e materiali per la formazione dei docenti

Come partecipare ai webinar

Tutti gli iscritti al sito riceveranno un’email con un invito a partecipare al webinar. Nell’email saranno presenti le istruzioni per l’iscrizione.

Consulta la guida completa e il calendario dei webinars ad oggi programmati.

 

Nuove Schede didattiche di economia

1. Budget, di Fabio Banderali – ITE Bassi di Lodi

2. Imprenditore, di Germana Grazioli

3. Mercato, stato e regole, di Francesco Silva – Società Italiana degli Economisti

4. Politica fiscale, di Maurizio Franzini – Sapienza Università di Roma

5. Quanti lavori, quali lavori, di Paolo Piacentini – Sapienza Università di Roma

 

Schede didattiche

1.    Benessere, di Luca Stanca – Università degli studi di Milano- Bicocca

2.    Diseguaglianza, di Renata Targetti Lenti – Università di Pavia

3.    Economia e filosofia, di Pierluigi Porta – Università degli Studi di Milano-Bicocca

4.    Economia sperimentale, di Gianna Lotito – Università degli Studi del Piemonte Orientale

5.    Finanziamento del settore pubblico Brosio di Giorgio Brosio – Università di Torino

6.    Globalizzazione , di  Andrea Fracasso – Università di Trento

7.    Mercato, di Stefano Zamagni – Università di Bologna

8.    Modello keynesiano, di Nicola Acocella – Sapienza Università di Roma

9.    Moneta, di Claudio Gnesuttta  – Sapienza Università di Roma

10.  Monopolio, potere di mercato e rendita monopolistica, di Francesco Silva – Società Italiana degli Economisti

11.   PIL, di Nicola Acocella  – Sapienza Università di Roma

12.  Politiche per l’occupazione, di Fabio Berton – Università di Torino

13.  Sistema finanziario, di Claudio Gnesuttta – Sapienza Università di Roma

14. Teoria dei giochi, di Andrea Venturini – Università degli Studi del Piemonte Orientale

15. Unione Economica e Monetaria Europea, di Roberto Tamborini – Università di Trento

Leggi tutto

Comunicazione, Contributi scientifici e formazione, Lingue, Progetti internazionali e CLIL, Lingue, Progetti internazionali e CLIL, Materiali didattici, Notizie

CLIL4LES – RELAZIONE SUL SEMINARIO DEL 23 E 24 FEBBRAIO

4 marzo 2016

Si pubblica la relazione finale sul Seminario svoltosi il 23 e 24 febbraio 2016.

RELAZIONE CLIL 4 LES WORKSHOP 23-24 febbraio

28 febbraio 2016

Si è svolto il primo Seminario CLIL4LES, nei giorni 23 e 24 febbraio 2016 presso la sede del CIAM a Roma.  A breve una relazione sullo svolgimento dei lavori.

12 febbraio 2016

Si pubblica il Programma del Seminario del 23 e 24 febbraio a Roma

programma 23 e 24 febbraio 2016 def

 

9 febbraio 2016 (aggionato  il 15 febbraio)

Elenco dei componenti del Gruppo di Lavoro CLIL4LES  (aggiornato alla data odierna)

RETE ABRUZZO-MOLISE

  • Prof. ssa Gigante Maria Grazia (A019 – Livello A2), Liceo “Marconi”, Pescara.

RETE BASILICATA-CALABRIA

  • Prof. ssa Polimeni Angela Maria (A019 – Livello B2), Liceo “Alvaro”, Palmi (RC).

RETE CAMPANIA

  • Prof.ssa Moio Immacolata (A019) Liceo “Seneca”, Bacoli
  • Prof. Mattei Ciro (A036) Liceo “Seneca”, Bacoli

RETE EMILIA ROMAGNA

  • Prof. ssa Cotti Cinzia (A036), Liceo “Colombini”, Piacenza.
  • Prof. Aicardi Stefano (A019 – Livello C1), Liceo “M. di Canossa”, Reggio Emilia.

RETE FRIULI VENEZIA GIULIA

  • Prof. Campochiaro Sergio (A036), ISIS Carducci Alighieri”, Trieste.

RETE MARCHE

  • Prof. ssa Falchetti Katia (A036-Livello B2), Liceo “Nolfi”, Fano.
  • Prof. ssa Reni Virginia (A019 – Livello B1), IIS “Galilei”, Jesi (AN)
  • Prof.ssa Mignani Rita (A019 – Livello B2), Liceo “Stelluti”, Fabriano (AN)

RETE PIEMONTE

  • Prof. ssa Balbiano d’Aramengo Elisabetta (A019 – Livello C1), Liceo “Mazzarello”, Torino.

RETE PUGLIA

  • Prof. ssa Redavid Laura (A036 – Livello C1), IISS “Da Vinci-Majorana”, Mola di Bari (BA).

RETE SARDEGNA

  • Prof. Vodret Paolo (A036), Liceo “Margherita di Castelvì”, Sassari (Nuoro).

RETE SICILIA

  • Prof. ssa Cortese Gabriella Micaela Giovanna (A036 – Livello B2), IIS “Manzoni-Juvara”, Caltanissetta.
  • Prof. Scalisi Angelo (A036 – Livello B2), IMS “Finocchiaro Aprile”, Palermo.
  • Prof. ssa Lipani Crocina Ausilia Maria Rita (A019 – Livello B2), IIS “Manzoni-Juvara”, Caltanissetta.
  • Prof. ssa Maragioglio Rossana (A019 – Livello B2)

RETE TOSCANA

  • Prof. Porta Lorenzo (A036), Liceo “Pascoli”, Firenze.
  • Prof.ssa Imbarrato Anna Maria (A036 – Livello   B2)
  • Prof. Nesi Stefania (A019 – Livello   C1)

RETE UMBRIA

  • Prof.ssa Passarelli Carmela (A036).

RETE LAZIO

  • Prof.ssa ssa Cesaroni Rita (A036), Istituto Eliano Luzzatti, Palestrina.
  • Prof.ssa Marcuccio Daniela (A019) Istituto Carducci, Roma.

RETE VENETO-TRENTINO ALTO ADIGE (NORDEST)

  • Prof.ssa Maiorino Anna (A019), Liceo Fogazzaro, Vicenza.

RETE LOMBARDIA

  • Prof. Graffeo Paola (A019 – Livello      ) Liceo “De Andrè” Brescia
  • Prof. Cavagna Paola  (A036 – LIvello        ) Liceo “DE Andrè” Brescia

RETE LIGURIA (in fase di definizione)

 

 

 

30 dicembre 2016

Si costituisce il Gruppo di Lavoro per il workshop di ricerca azione per la produzione di materiali LES

avvio workshop 30 DICEMBRE

progetto WORKSHOP CLIL per pubblicazione

Leggi tutto

Comunicazione, Contributi scientifici e formazione, Economia, Diritto e Scienze umane, Economia, Diritto e Scienze umane, Esempi di prove, Materiali didattici, Notizie, Rete Les Nazionale, Scienze umane

STUDIO DI CASO SUL TEMA DELLE MIGRAZIONI – Le tracce inviate ai capofila delle reti territoriali; apprezzamento della...

2 febbraio 2016
Si comunica che i testi delle due tracce (una sulla Cittadinanza ed una sulle seconde generazioni degli immigrati in Italia) sono stati mandati ai capofila delle reti territoriali.
Si  informa altresì che il Dirigente Prof. Paolo Corbucci, in un messaggio inviato al’IIS Frisi, ha scritto cortesemente  di considerare  “interessante [il]  lavoro sul tema delle seconde generazioni, realizzato a Roma dal gruppo dei docenti di Scienze umane il 25 e 26 gennaio, visto il suo apprezzabile valore e la sua indubbia utilità didattica
28 gennaio  2016
Relazione finale sullo svolgimento dei lavori
22 gennaio 2016
Programma dei lavori ed elenco definitivo dei docenti iscritti
14 gennaio 2016
Indicazioni organizzative per il Seminario del 25 e 26 gennaio 2016
L’attività del gruppo di Lavoro sarà ospitata dal CIAM, Via Urbano VIII, 16 Roma; tale  struttura si trova all’interno del Collegio Urbano e dentro  l’Università Urbaniana. A titolo indicativo si segnala che dalla Stazione Termini è possibile prendere l’autobus 64, scendere sul Lungotevere alla fermata Santo Spirito in Saxia; da questa fermata si può salire sugli autobus 870 oppure 115 che si fermano vicino al CIAM).
Per permettere un contenimento delle spese, il Gruppo di Lavoro sarà alloggiato nella stessa struttura del CIAM  ed ivi saranno pure serviti i pasti.
Il programma  dell’evento sarà definito a breve.
Si precisa nel frattempo quanto segue:
Lunedì 25 gennaio 2016
Inizio dei lavori ore 14.30, conclusione ore 18.30
Sono previsti interventi di esperti sul tema dell’immigrazione, in particolare le seconde generazioni di immigrati, e sul tema del proposta di legge sulla cittadinanza attualmente in discussione in Parlamento.
Cena ore 19.30
Martedì 26 gennaio 2016
Inizio dei lavori antimeridiani ore 9.00 e loro conclusione alle ore 13
Sono previste, AL MOMENTO,  una introduzione ai lavori del Dirigente Prof. Paolo Corbucci ed una ri-presentazione delle slide sullo studio di caso,  elaborate dalla prof.ssa Grazioli e già proiettate lo scorso anno scolastico.
A seguire, lavori di gruppo per la predisposizione di simulazioni di studio di caso.
Pranzo ore 13-14.00
Inizio dei lavori pomeridiani ore 14.00 e loro conclusione alle ore 17
Sono previste, la restituzione dei lavori di gruppo del mattino e la presentazione dell’attività sulla trattazione di argomento proposta dalla Rete SISUS
I Sig. ri Docenti del Gruppo di Lavoro  sono pregati di dare conferma della loro partecipazione entro giovedì 14 gennaio p,v. scrivendo all’indirizzo matteo.chiarelli@alice.it
Altri docenti e/o Dirigenti Scolastici possono partecipare fino all’esaurimento dei posti disponibili al CIAM: per potersi iscrivere al Seminario, anche per questi ultimi è necessario  scrivere al Prof. Chiarelli entro la stessa data.
Le spese di vitto ed alloggio dei partecipanti saranno sostenute direttamente dall’IIS FRISI di Milano
Le spese di viaggio saranno anticipate dai partecipanti e successivamente rimborsate dall’IIS FRISI a seguito di rendicontazione. L’utilizzo del mezzo aereo è consentito solo se preventivamente autorizzato dallo scrivente.

 

20 dicembre 2015

Il Seminario in presenza si terrà a Roma, dalle ore 14.30 del 25 gennaio  alle ore 17 del  26 gennaio 2016.
Il vitto e l’alloggio (dalla cena del primo giorno al pranzo del secondo giorno) sono  organizzati  dal PIME,  in  una sua sede in Roma , presso la quale si svolgeranno anche le riunioni.
A breve seguirà una comunicazione con il programma dettagliato dei lavori che sarà completato entro il 10 gennaio

10 dicembre 2015  (aggiornato il 27 dicembre 2015; nuovo aggiornamento 14  gennaio 2016)

Si costituisce il Gruppo di lavoro nazionale , composto da docenti di Scienza Umane provenienti da tutte le regioni Italiane:

RETE LOMBARDIA

  • Prof.ssa Anna Quartarone, Liceo “Fabrizio De André”, Brescia.

RETE TOSCANA

  • Prof.ssa Manuela Pasqualetti, Liceo “E. Montale”, Pontedera (Pisa).

RETE SICILIA

  • Prof.ssa Mariella Calvagna, Liceo “Lombardo Radice”, Catania.

RETE PUGLIA

  • Prof.ssa Anna Maria Staffulani, Liceo “Bianchi-Dottula”, Bari.
  • Prof.ssa M. T. Santacroce, IISS “Fiore”, Terlizzi (Bari).

RETE BASILICATA CALABRIA

  • Prof. Giuseppe Rotunno, ISIS “Pitagora”, Montalbano Jonico (Matera).
  • Prof. Antonio La Rosa , Istituto Magistrale Statale Licei “Tommaso Campanella”, Belvedere Marittimo (Cosenza).

RETE LAZIO

  • Prof. Silvestro Luigi Mantuano, Isiss “Pacifici e De Magistris”, Citta Sezze (Latina)

RETE LIGURIA

  • Prof.ssa Paola Boschieri, Liceo “Gobetti”, Genova.

RETE MARCHE

  • Prof.ssa Anna Rita Siliquini, Liceo Classico Statale “Stabili-Trebbiani”, Ascoli Piceno.
  • Prof. Riccardo Ripanti, Liceo “Rinaldini”, Ancona.

RETE ABRUZZO MOLISE

  • Prof. ssa Luisa Trecco, Liceo B. Croce, Avezzano.

RETE EMILIA ROMAGNA

  • Prof.ssa Malvina Gaddi, IIS “Enrico Mattei”, San Lazzaro di Savena (Bologna).

RETE FRIULI VENEZIA GIULIA

  • Prof. Guido Marinuzzi, ISIS “Carducci-Alighieri”, Trieste.

RETE SARDEGNA

  • Prof. Salvatore Angelo Chessa, Liceo “Galileo Galilei”, Marcomer (Nuoro).

RETE PIEMONTE

  • Prof.ssa Antonietta Farina, IIS “Santorre di Santarosa”, Torino.

 

RETE NORDEST  (Veneto-Trentino Alto Adige)

  • Prof.ssa Ida Adami, Liceo Quadri, Vicenza.
  • Prof. Eugenio Capuano, Liceo Quadri, Vicenza

 

RETE CAMPANIA

  • Prof. Ciro Mattei, Liceo “Seneca”, Bacoli (Napoli)

 

RETE UMBRIA (da individuare)

 

29 ottobre 2015

La Rete LES NAZIONALE organizza uno studio di caso sul tema delle migrazioni, in collaborazione con il PIME.

Il progetto è allegato di seguito; a breve saranno fornite le indicazioni operative per partecipare al lavoro.

PROGETTO FORMAZIONE DOCENTI RETE LES NAZIONALE A PARTIRE DALLO STUDIO DI CASO

Si pubblica anche il video ImmigratItalia

 

Leggi tutto

Contributi scientifici e formazione, Lingue, Progetti internazionali e CLIL

Should the History of Economic Thought be Included in Undergraduate Curricula?

 E’ un’interessante domanda sull’importanza della storia del pensiero economico a cui risponde un articolo del Professor Alessandro Roncaglia dell’Università di Roma “La Sapienza”, pubblicato sul fascicolo della World Economic Association, Volume 3, Issue 1, 2014 all’indirizzo: http://et.worldeconomicsassociation.org/files/WEA-ET-3-1.pdf

Leggi tutto

Alternanza scuola lavoro/stage, Contributi scientifici e formazione

L’alternanza scuola lavoro nel Liceo Economico Sociale – Baveno, 2-3 aprile 2014

La scelta di pubblicare gli interventi del seminario è dettata dalla necessità di diffondere e ampliare l’orizzonte formativo – professionale dell’Alternanza scuola-lavoro nel Liceo Economico Sociale (di seguito LES) e favorire, attraverso il confronto con le diverse realtà regionali, il consolidarsi di una comunità progettuale e, di conseguenza, l’aggiornamento delle pratiche formative e dei modelli di Alternanza sviluppati dalle scuole in relazione con le risorse e le richieste lavorative del territorio di appartenenza.

 

Leggi il programma del Seminario.

 

L’avvio dei lavori ha messo in evidenza un tratto interessante della relazione tra sistema scolastico e mondo del lavoro: quello di una distinzione e, al contempo, di una complementarietà di ruoli tra contesti formativi e produttivi, che è alla base anche di un’integrazione volta a far emergere e a salvaguardare la specificità del profilo culturale, educativo e professionale dello studente LES (secondo il DPR n.89/2010), ampliando le possibilità di adempiere in diversi modi e forme alla definizione e alla spendibilità concreta delle competenze peculiari di questo percorso liceale. In questa logica, non può che essere osservata con interesse la realizzazione di una “Rete Nazionale dei Licei Economico Sociali”, pensata per meglio definire l’identità ed accrescere il valore dei LES nel panorama nazionale. In questo senso, ogni Rete regionale diventa testimone e protagonista di uno sforzo comune e, nello stesso tempo, acquista la consapevolezza che l’esito positivo del percorso curricolare dei propri studenti si colloca sul versante delle relazioni con il contesto produttivo. L’obiettivo è certamente promuovere una corretta rappresentazione sociale della scuola, valorizzando risorse, facendo circolare esperienze, creando le condizioni per collaborare con il mondo del lavoro.

 

Alla discussione di un quadro concettuale e operativo complesso ma unitario sono destinati i contributi che seguono.

 

 

  1. Paolo Corbucci – Dirigente Scolastico, DG Ordinamenti Scolastici ed Autonomia Scolastica, MIUR
  2. Aldo Tropea, Rete Alternanza Scuola lavoro della Lombardia
  3. Gennaro Boggia, Rete LES Puglia
  4. Renella Bandinelli, Rete LES Toscana
  5. Roberto Fini e Enrico Castrovilli – AEEE Italia
  6. Maria Rosaria Capuano– USR per la Lombardia, Ufficio IV
  7. Maria Rosaria Ramponi – docente referente ASL ITE Tosi di Busto Arsizio
  8. Anna Borando– docente referente ASL Liceo P.Frisi di Milano
  9. Marella Caramazza – Direttore Generale Fondazione ISTUD
  10. Andrea Zaniboni– Fondazione PIME Onlus – Coordinatore generale dell’Ufficio Educazione Mondialità
  11. Luca Levati – direttore di Radio Lombardia
  12. Lorenzo Valeri – Scientific Manager, Luiss School of Government
  13. Roberto Zecchino – Vice President Human Resources & Organization South Europe Robert BOSCH S.p.A.- Corporate University
  14. Isabella Lovino– USR per la Lombardia Ufficio III Workshop sulla costruzione di partenariati strategici. Erasmus
  15. Paola Chesi– Ricercatrice Fondazione ISTUD e referente italiana del Progetto Europeo T-Story Digital Storytelling applicato all’educazione

Leggi tutto

Contributi scientifici e formazione, Integrazioni disciplinari e moduli interdisciplinari

I licei economici: in rete per costruire un nuovo modello di sviluppo territoriale

L’articolo “I licei economici: in rete per costruire un nuovo modello di sviluppo territoriale” sarà pubblicato sulla rivista “Le nuove frontiere della scuola“, periodico quadrimestrale di cultura, pedagogia e didattica. Il numero in cui è inserito l’articolo, sarà presentato mercoledì 6 novembre p.v presso l’auditorium della Rai sede di Palermo nell’ambito delle giornate dell’economia del mezzogiorno.

Leggi tutto

Contributi scientifici e formazione, Integrazioni disciplinari e moduli interdisciplinari

Fare i conti con l’incertezza

Link ai materiali del corso di aggiornamento, realizzato al Liceo “Brocchi” di Bassano nel 2012,”Fare i conti con l’incertezza”: riflessione sullo statuto epistemologico delle scienze sociali e sulla pratica didattica.

https://sites.google.com/site/lgbrocchiformazione1213/formazione-docenti/corsoformazioneinsecuritas

Leggi tutto

Contributi scientifici e formazione, Economia, Diritto e Scienze umane

L’educazione alla cittadinanza economica nelle scuole italiane: il rapporto

E’ on line la il rapporto della Fondazione Rosselli sul tema dell’educazione alla cittadinanza economica, realizzato con la collaborazione del Consorzio PattiChiari, del MIUR e di tutte le scuole italiane. Il rapporto, giunto alla sua terza edizione e curato da Stefania Farsagli, racconta le esperienze italiane e internazionali in tema di educazione economica e finanziaria. Se nel 2010 e nel 2011, infatti, l’indagine ha previsto la realizzazione di una indagine CAWI sui soggetti pubblici e privati erogatori delle iniziative, oltre che allo studio di buone prassi straniere e interviste in profondità sulle principali iniziative italiane ed estere, nella sua ultima edizione, si è arricchita del patrocinio del MIUR e della Direzione per gli Ordinamenti scolastici e per l’autonomia scolastica e, oltre ha proporre un aggiornamento sulle tendenze internazionali e sui dati dei principali programmi nazionali, ha previsto un approfondimento specifico sul mondo scolastico.

2012: Rapporto / Abstract

2011: Rapporto / Abstract

2010: Rapporto / Abstract

Leggi tutto