Contributi scientifici e formazione Category

Blog, Comunicazione, Contributi scientifici e formazione, In evidenza, Notizie

PNSD e scuola: una governance creativa per l’innovazione

PNSD e scuola laboratorio di innovazione. Di questo si parla il 26 luglio 2017 a Roma nel corso del Convegno del MIUR Il Piano Scuola Digitale incontra il Paese, volto a riflettere su quali azioni del PNSD si prospettano nei prossimi mesi e che riguardano:

  • l’infrastuttura;
  • la costruzione di reti virtuose fra istituti, territori, imprese, regioni e comuni;
  • lo sviluppo delle competenze;
  • la ricerca comune per l’innovazione didattica;
  • la gestione della conoscenza.

A tal proposito, una riflessione di Stefania Farsagli e Noemi Fiorini su Agenda Digitale  su PNSD: la governance creativa per l’innovazione a scuola

Leggi tutto

Blog, Comunicazione, Contributi scientifici e formazione, In evidenza, Notizie

#Giovani: il sistema informativo dell’ISTAT per l’accesso ai dati

Un interessante sistema informativo dedicato ai #GIOVANI, creato dall’ISTAT, raccoglie in un unico contenitore, e rende ancora più accessibili, i dati che l’Istat produce su adolescenti e ragazzi, arricchendone il quadro con indicatori ad hoc che spaziano tra le diverse dimensioni del quotidiano.

#GIOVANI è un interessante strumento, rivolto a cittadini, giovani e non, studiosi e policy makers, per mettere a fuoco, attraverso la lettura dei dati, la condizione di chi si sta preparando alle nuove sfide e ai crescenti livelli di competizione e per comprendere meglio le dinamiche che caratterizzano la società contemporanea.

Queste alcune delle domande sui giovani su cui si potrà indagare, attraverso i dati messi a disposizione:

 

Leggi tutto

Alternanza scuola lavoro/stage, Alternanza scuola lavoro/stage, Comunicazione, Notizie

Alternanza scuola-lavoro ed Esame di stato: i LES sardi discutono del futuro

I Licei economico sociali sardi si sono riuniti lo scorso 16 maggio presso il Liceo Scientifico, Classico e delle Scienze Umane Opz. Economico-Sociale “Galileo Galilei” di Macomer  per discutere assieme del futuro dei LES, con particolare riferimento agli spunti di riflessioni che derivano dalla Cabina di regia del 20-21 aprile 2017, della certificazione delle competenze nei processi di Alternanza scuola-lavoro, dell’Alternanza scuola-lavoro in filiera e dell’Esame di stato 2016-17.

Verbale dell’incontro della Rete regionale della Sardegna

Griglia di valutazione delle competenze per l’Alternanza scuola-lavoro

 

 

Leggi tutto

Blog, Comunicazione, Contributi scientifici e formazione, In evidenza, Notizie

I giovani italiani e l’economia: le competenze finanziarie secondo l’OCSE-PISA

I giovani italiani, l’economia e le competenze finanziarie sono due mondi molto distanti. Il basso livello di competenze in questo ambito lo confermano i risultati dell’indagine OCSE-PISA 20122 sul livello di alfabetizzazione finanziaria dei quindicenni, che mostra che tra gli studenti dei paesi OCSE, con un punteggio medio di 466 punti, l’Italia si colloca al penultimo posto sui 18 Paesi OCSE e non OCSE partecipanti alla rilevazione. Il 22% degli studenti, a fronte del 15% della media OCSE, ha riportato un punteggio inferiore a 400, ossia è risultato capace, nella migliore delle ipotesi, di distinguere tra bisogni e desideri e di prendere decisioni di base solo in situazioni quotidiane già sperimentate. La quota dei ragazzi con oltre 625 punti raggiunge solamente il 2%, contro una media del 10% dei 13 paesi OCSE che hanno partecipato alla rilevazione.

Molto vario il livello di competenze finanziarie nei diversi Paesi analizzati: se gli studenti di Shanghai (Cina) ottengono i risultati più alti alle prove di alfabetizzazione finanziaria, fanno bene anche Australia, Comunità fiamminga del Belgio, Estonia, Nuova Zelanda, Polonia e Repubblica Ceca, i cui studenti ottengono punteggi superiori alla media dell’OCSE.

Molto interessante anche il dato che conferma come le competenze in matematica e lettura siano strettamente correlate all’alfabetizzazione finanziaria, anche se un livello alto di competenze in una delle due discipline non significa necessariamente un livello alto di alfabetizzazione finanziaria. A conferma di ciò, gli studenti di Paesi come Francia, Italia e Slovenia ottengono risultati peggiori di quanto ci si potrebbe aspettare, nonostante buoni risultati in matematica e lettura.
L’alfabetizzazione finanziaria, secondo l’OCSE-PISA, è, infatti, da intendersi come “la conoscenza e la comprensione dei concetti e dei rischi finanziari unite alle competenze, alla motivazione e alla fiducia in se stessi per utilizzare tale conoscenza e comprensione al fine di prendere decisioni efficaci in un insieme di contesti finanziari, per migliorare il benessere finanziario delle singole persone e della società e consentire la partecipazione alla vita economica.

Leggi tutto

Approfondimenti professione docente, Comunicazione, Contributi scientifici e formazione, Economia, Diritto e Scienze umane, In evidenza, Notizie

SEMINARIO NAZIONALE 12 E 13 APRILE – Registrazione degli interventi

REGISTRAZIONE INTERVENTI DEL  SEMINARIO

Si pubblicano ai seguenti link le registrazioni degli interventi al Seminario del 12  e 13 aprile

Link video giornata del 12 Aprile

Link video giornata del 13 Aprile

 

GRUPPO DI LAVORO 

Rete Nome Scuola
Abruzzo Molise Clementi Daniela Liceo Croce, Avezzano (AQ)
Chiarotti Angela Liceo Marconi, Pescara
Campania Moio Immacolata Liceo Seneca, Bacoli (NA)
Nacar Maria Liceo Genovesi, Napoli
Emilia Romagna Aicardi Stefano Istituto M. di Canossa, Reggio Emilia
Sabatini Monica Istituto Rambaldi Valeriani/Alessandro da Imola, Imola (BO)
Friuli Faraci Saverina Liceo Carducci-Alighieri, Trieste
Lazio Cascone Maria Istituto Giordano Bruno, Roma
Marcuccio Daniela Istituto Carducci, Roma
Liguria Wrubl Annamaria Liceo Pertini, Genova
Lombardia Errico Anna Liceo Tenca, Milano
Lucarelli Vito Liceo Oberdan, Treviglio (BG)
Marche Burattini Rosanna
Pozzi Marina Liceo Vittorio Emanuele II, Jesi (AN)
Piemonte Balbiano Elisabetta Liceo Mazzarello, Torino
Massel Danilo Liceo Porporato, Pinerolo (TO)
Puglia Serrani Cinzia Liceo Vittorino da Feltre, Taranto
Viglione Amelia IISS Fiani Leccisotti, Torremaggiore (FG)
Sardegna Logli Fiammetta Liceo Eleonora d’Arborea, Cagliari
Cattari Tonina Liceo Margherita di Castelvì, Sassari
Sicilia Accetta Valeria
Maragioglio Rossana
Toscana Cortecci Serena Istituto San Giovanni Bosco, Colle di Val d’Elsa (SI)
Umbria Passarelli Carmela Liceo L. Da Vinci, Umbertide (PG)
Veneto Romeo Marina Liceo Montanari, Verona
Pomari Flavia Liceo Montanari, Verona

 

PROGRAMMA

Si pubblica il programma definitivo del Seminario

PROGRAMMA DEF con aggiunta

 

ISCRIZIONE AL WEBINAR

Per l’iscrizione al webinar collegarsi al seguente link: Link iscrizione

L’iscrizione da la possibilità di seguire online il convegno di tutte e due le giornate del 12 e 13 aprile.
Orario webinar giornata 12 aprile: dalle ore 14 alle 18.30 circa
Orario webinar giornata 13 aprile: dalle ore 9 alle 17

 

 

28 marzo 2016

Come previsto nella Nota Ministeriale n.  1554  del 12 febbraio u.s., si terrà un Seminario Nazionale rivolto ai docenti di Diritto ed Economia dei LES

L’iniziativa  ha lo scopo di raccogliere l’istanza,   emersa con forza in molti incontri tenuti con i LES e le loro Reti, di favorire la  formazione dei docenti di discipline economiche e giuridiche di questo liceo; per la  prima volta,  infatti,    essi si misurano con l’insegnamento in un indirizzo liceale dove l’economia politica e il diritto costituiscono materie caratterizzanti. Il Seminario intende così contribuire al rafforzamento del LES tramite la crescita della padronanza dei fondamenti delle discipline economiche e giuridiche; è organizzato, per incarico della Direzione Generale degli Ordinamenti del MIUR, dalla Rete Nazionale, in collaborazione con SIE e AEEE-Italia.

Il Seminario si svolgerà a Roma, dalle ore 13.00 del 12 aprile alle ore 17.00 del 13 aprile; sono invitati a partecipare in presenza  due docenti di Diritto/Economia per ogni Rete Territoriale, indicati dalle scuole capofila regionali; la Rete Nazionale, tramite la scuola capofila nazionale, organizzerà i lavori, il pernottamento ed i pasti, provvedendo direttamente al pagamento di questi servizi; le spese di viaggio, debitamente rendicontate, saranno successivamente rimborsate; per utilizzo del mezzo aereo sarà necessario richiedere l’autorizzazione al dirigente scolastico della scuola capofila nazionale.

I lavori del Seminario saranno registrati  e diffusi on line  per essere messi a disposizione del più ampio numero di docenti possibile.

Si ricorda che l’IIS PAOLO FRISI di MILANO è la scuola capofila nazionale della Rete;  referente sarà il prof. Matteo Chiarelli (matteo.chiarelli@alice.it)  a cui si prega di rivolgersi per le informazioni di carattere organizzativo.

A breve,  sarà inviata ai LES capofila territoriali una comunicazione ufficiale in merito e sarà pubblicato il programma.

 

 

Leggi tutto

Approfondimenti professione docente, Contributi scientifici e formazione

AEEE-Italia Strumenti e materiali per la formazione dei docenti

Come partecipare ai webinar

Tutti gli iscritti al sito riceveranno un’email con un invito a partecipare al webinar. Nell’email saranno presenti le istruzioni per l’iscrizione.

Consulta la guida completa e il calendario dei webinars ad oggi programmati.

 

Nuove Schede didattiche di economia

1. Budget, di Fabio Banderali – ITE Bassi di Lodi

2. Imprenditore, di Germana Grazioli

3. Mercato, stato e regole, di Francesco Silva – Società Italiana degli Economisti

4. Politica fiscale, di Maurizio Franzini – Sapienza Università di Roma

5. Quanti lavori, quali lavori, di Paolo Piacentini – Sapienza Università di Roma

 

Schede didattiche

1.    Benessere, di Luca Stanca – Università degli studi di Milano- Bicocca

2.    Diseguaglianza, di Renata Targetti Lenti – Università di Pavia

3.    Economia e filosofia, di Pierluigi Porta – Università degli Studi di Milano-Bicocca

4.    Economia sperimentale, di Gianna Lotito – Università degli Studi del Piemonte Orientale

5.    Finanziamento del settore pubblico Brosio di Giorgio Brosio – Università di Torino

6.    Globalizzazione , di  Andrea Fracasso – Università di Trento

7.    Mercato, di Stefano Zamagni – Università di Bologna

8.    Modello keynesiano, di Nicola Acocella – Sapienza Università di Roma

9.    Moneta, di Claudio Gnesuttta  – Sapienza Università di Roma

10.  Monopolio, potere di mercato e rendita monopolistica, di Francesco Silva – Società Italiana degli Economisti

11.   PIL, di Nicola Acocella  – Sapienza Università di Roma

12.  Politiche per l’occupazione, di Fabio Berton – Università di Torino

13.  Sistema finanziario, di Claudio Gnesuttta – Sapienza Università di Roma

14. Teoria dei giochi, di Andrea Venturini – Università degli Studi del Piemonte Orientale

15. Unione Economica e Monetaria Europea, di Roberto Tamborini – Università di Trento

Leggi tutto

Comunicazione, Contributi scientifici e formazione, Lingue, Progetti internazionali e CLIL, Lingue, Progetti internazionali e CLIL, Materiali didattici, Notizie

CLIL4LES – RELAZIONE SUL SEMINARIO DEL 23 E 24 FEBBRAIO

4 marzo 2016

Si pubblica la relazione finale sul Seminario svoltosi il 23 e 24 febbraio 2016.

RELAZIONE CLIL 4 LES WORKSHOP 23-24 febbraio

28 febbraio 2016

Si è svolto il primo Seminario CLIL4LES, nei giorni 23 e 24 febbraio 2016 presso la sede del CIAM a Roma.  A breve una relazione sullo svolgimento dei lavori.

12 febbraio 2016

Si pubblica il Programma del Seminario del 23 e 24 febbraio a Roma

programma 23 e 24 febbraio 2016 def

 

9 febbraio 2016 (aggionato  il 15 febbraio)

Elenco dei componenti del Gruppo di Lavoro CLIL4LES  (aggiornato alla data odierna)

RETE ABRUZZO-MOLISE

  • Prof. ssa Gigante Maria Grazia (A019 – Livello A2), Liceo “Marconi”, Pescara.

RETE BASILICATA-CALABRIA

  • Prof. ssa Polimeni Angela Maria (A019 – Livello B2), Liceo “Alvaro”, Palmi (RC).

RETE CAMPANIA

  • Prof.ssa Moio Immacolata (A019) Liceo “Seneca”, Bacoli
  • Prof. Mattei Ciro (A036) Liceo “Seneca”, Bacoli

RETE EMILIA ROMAGNA

  • Prof. ssa Cotti Cinzia (A036), Liceo “Colombini”, Piacenza.
  • Prof. Aicardi Stefano (A019 – Livello C1), Liceo “M. di Canossa”, Reggio Emilia.

RETE FRIULI VENEZIA GIULIA

  • Prof. Campochiaro Sergio (A036), ISIS Carducci Alighieri”, Trieste.

RETE MARCHE

  • Prof. ssa Falchetti Katia (A036-Livello B2), Liceo “Nolfi”, Fano.
  • Prof. ssa Reni Virginia (A019 – Livello B1), IIS “Galilei”, Jesi (AN)
  • Prof.ssa Mignani Rita (A019 – Livello B2), Liceo “Stelluti”, Fabriano (AN)

RETE PIEMONTE

  • Prof. ssa Balbiano d’Aramengo Elisabetta (A019 – Livello C1), Liceo “Mazzarello”, Torino.

RETE PUGLIA

  • Prof. ssa Redavid Laura (A036 – Livello C1), IISS “Da Vinci-Majorana”, Mola di Bari (BA).

RETE SARDEGNA

  • Prof. Vodret Paolo (A036), Liceo “Margherita di Castelvì”, Sassari (Nuoro).

RETE SICILIA

  • Prof. ssa Cortese Gabriella Micaela Giovanna (A036 – Livello B2), IIS “Manzoni-Juvara”, Caltanissetta.
  • Prof. Scalisi Angelo (A036 – Livello B2), IMS “Finocchiaro Aprile”, Palermo.
  • Prof. ssa Lipani Crocina Ausilia Maria Rita (A019 – Livello B2), IIS “Manzoni-Juvara”, Caltanissetta.
  • Prof. ssa Maragioglio Rossana (A019 – Livello B2)

RETE TOSCANA

  • Prof. Porta Lorenzo (A036), Liceo “Pascoli”, Firenze.
  • Prof.ssa Imbarrato Anna Maria (A036 – Livello   B2)
  • Prof. Nesi Stefania (A019 – Livello   C1)

RETE UMBRIA

  • Prof.ssa Passarelli Carmela (A036).

RETE LAZIO

  • Prof.ssa ssa Cesaroni Rita (A036), Istituto Eliano Luzzatti, Palestrina.
  • Prof.ssa Marcuccio Daniela (A019) Istituto Carducci, Roma.

RETE VENETO-TRENTINO ALTO ADIGE (NORDEST)

  • Prof.ssa Maiorino Anna (A019), Liceo Fogazzaro, Vicenza.

RETE LOMBARDIA

  • Prof. Graffeo Paola (A019 – Livello      ) Liceo “De Andrè” Brescia
  • Prof. Cavagna Paola  (A036 – LIvello        ) Liceo “DE Andrè” Brescia

RETE LIGURIA (in fase di definizione)

 

 

 

30 dicembre 2016

Si costituisce il Gruppo di Lavoro per il workshop di ricerca azione per la produzione di materiali LES

avvio workshop 30 DICEMBRE

progetto WORKSHOP CLIL per pubblicazione

Leggi tutto

Comunicazione, Contributi scientifici e formazione, Economia, Diritto e Scienze umane, Economia, Diritto e Scienze umane, Esempi di prove, Materiali didattici, Notizie, Rete Les Nazionale, Scienze umane

STUDIO DI CASO SUL TEMA DELLE MIGRAZIONI – Le tracce inviate ai capofila delle reti territoriali; apprezzamento della...

2 febbraio 2016
Si comunica che i testi delle due tracce (una sulla Cittadinanza ed una sulle seconde generazioni degli immigrati in Italia) sono stati mandati ai capofila delle reti territoriali.
Si  informa altresì che il Dirigente Prof. Paolo Corbucci, in un messaggio inviato al’IIS Frisi, ha scritto cortesemente  di considerare  “interessante [il]  lavoro sul tema delle seconde generazioni, realizzato a Roma dal gruppo dei docenti di Scienze umane il 25 e 26 gennaio, visto il suo apprezzabile valore e la sua indubbia utilità didattica
28 gennaio  2016
Relazione finale sullo svolgimento dei lavori
22 gennaio 2016
Programma dei lavori ed elenco definitivo dei docenti iscritti
14 gennaio 2016
Indicazioni organizzative per il Seminario del 25 e 26 gennaio 2016
L’attività del gruppo di Lavoro sarà ospitata dal CIAM, Via Urbano VIII, 16 Roma; tale  struttura si trova all’interno del Collegio Urbano e dentro  l’Università Urbaniana. A titolo indicativo si segnala che dalla Stazione Termini è possibile prendere l’autobus 64, scendere sul Lungotevere alla fermata Santo Spirito in Saxia; da questa fermata si può salire sugli autobus 870 oppure 115 che si fermano vicino al CIAM).
Per permettere un contenimento delle spese, il Gruppo di Lavoro sarà alloggiato nella stessa struttura del CIAM  ed ivi saranno pure serviti i pasti.
Il programma  dell’evento sarà definito a breve.
Si precisa nel frattempo quanto segue:
Lunedì 25 gennaio 2016
Inizio dei lavori ore 14.30, conclusione ore 18.30
Sono previsti interventi di esperti sul tema dell’immigrazione, in particolare le seconde generazioni di immigrati, e sul tema del proposta di legge sulla cittadinanza attualmente in discussione in Parlamento.
Cena ore 19.30
Martedì 26 gennaio 2016
Inizio dei lavori antimeridiani ore 9.00 e loro conclusione alle ore 13
Sono previste, AL MOMENTO,  una introduzione ai lavori del Dirigente Prof. Paolo Corbucci ed una ri-presentazione delle slide sullo studio di caso,  elaborate dalla prof.ssa Grazioli e già proiettate lo scorso anno scolastico.
A seguire, lavori di gruppo per la predisposizione di simulazioni di studio di caso.
Pranzo ore 13-14.00
Inizio dei lavori pomeridiani ore 14.00 e loro conclusione alle ore 17
Sono previste, la restituzione dei lavori di gruppo del mattino e la presentazione dell’attività sulla trattazione di argomento proposta dalla Rete SISUS
I Sig. ri Docenti del Gruppo di Lavoro  sono pregati di dare conferma della loro partecipazione entro giovedì 14 gennaio p,v. scrivendo all’indirizzo matteo.chiarelli@alice.it
Altri docenti e/o Dirigenti Scolastici possono partecipare fino all’esaurimento dei posti disponibili al CIAM: per potersi iscrivere al Seminario, anche per questi ultimi è necessario  scrivere al Prof. Chiarelli entro la stessa data.
Le spese di vitto ed alloggio dei partecipanti saranno sostenute direttamente dall’IIS FRISI di Milano
Le spese di viaggio saranno anticipate dai partecipanti e successivamente rimborsate dall’IIS FRISI a seguito di rendicontazione. L’utilizzo del mezzo aereo è consentito solo se preventivamente autorizzato dallo scrivente.

 

20 dicembre 2015

Il Seminario in presenza si terrà a Roma, dalle ore 14.30 del 25 gennaio  alle ore 17 del  26 gennaio 2016.
Il vitto e l’alloggio (dalla cena del primo giorno al pranzo del secondo giorno) sono  organizzati  dal PIME,  in  una sua sede in Roma , presso la quale si svolgeranno anche le riunioni.
A breve seguirà una comunicazione con il programma dettagliato dei lavori che sarà completato entro il 10 gennaio

10 dicembre 2015  (aggiornato il 27 dicembre 2015; nuovo aggiornamento 14  gennaio 2016)

Si costituisce il Gruppo di lavoro nazionale , composto da docenti di Scienza Umane provenienti da tutte le regioni Italiane:

RETE LOMBARDIA

  • Prof.ssa Anna Quartarone, Liceo “Fabrizio De André”, Brescia.

RETE TOSCANA

  • Prof.ssa Manuela Pasqualetti, Liceo “E. Montale”, Pontedera (Pisa).

RETE SICILIA

  • Prof.ssa Mariella Calvagna, Liceo “Lombardo Radice”, Catania.

RETE PUGLIA

  • Prof.ssa Anna Maria Staffulani, Liceo “Bianchi-Dottula”, Bari.
  • Prof.ssa M. T. Santacroce, IISS “Fiore”, Terlizzi (Bari).

RETE BASILICATA CALABRIA

  • Prof. Giuseppe Rotunno, ISIS “Pitagora”, Montalbano Jonico (Matera).
  • Prof. Antonio La Rosa , Istituto Magistrale Statale Licei “Tommaso Campanella”, Belvedere Marittimo (Cosenza).

RETE LAZIO

  • Prof. Silvestro Luigi Mantuano, Isiss “Pacifici e De Magistris”, Citta Sezze (Latina)

RETE LIGURIA

  • Prof.ssa Paola Boschieri, Liceo “Gobetti”, Genova.

RETE MARCHE

  • Prof.ssa Anna Rita Siliquini, Liceo Classico Statale “Stabili-Trebbiani”, Ascoli Piceno.
  • Prof. Riccardo Ripanti, Liceo “Rinaldini”, Ancona.

RETE ABRUZZO MOLISE

  • Prof. ssa Luisa Trecco, Liceo B. Croce, Avezzano.

RETE EMILIA ROMAGNA

  • Prof.ssa Malvina Gaddi, IIS “Enrico Mattei”, San Lazzaro di Savena (Bologna).

RETE FRIULI VENEZIA GIULIA

  • Prof. Guido Marinuzzi, ISIS “Carducci-Alighieri”, Trieste.

RETE SARDEGNA

  • Prof. Salvatore Angelo Chessa, Liceo “Galileo Galilei”, Marcomer (Nuoro).

RETE PIEMONTE

  • Prof.ssa Antonietta Farina, IIS “Santorre di Santarosa”, Torino.

 

RETE NORDEST  (Veneto-Trentino Alto Adige)

  • Prof.ssa Ida Adami, Liceo Quadri, Vicenza.
  • Prof. Eugenio Capuano, Liceo Quadri, Vicenza

 

RETE CAMPANIA

  • Prof. Ciro Mattei, Liceo “Seneca”, Bacoli (Napoli)

 

RETE UMBRIA (da individuare)

 

29 ottobre 2015

La Rete LES NAZIONALE organizza uno studio di caso sul tema delle migrazioni, in collaborazione con il PIME.

Il progetto è allegato di seguito; a breve saranno fornite le indicazioni operative per partecipare al lavoro.

PROGETTO FORMAZIONE DOCENTI RETE LES NAZIONALE A PARTIRE DALLO STUDIO DI CASO

Si pubblica anche il video ImmigratItalia

 

Leggi tutto

Contributi scientifici e formazione, Lingue, Progetti internazionali e CLIL

Should the History of Economic Thought be Included in Undergraduate Curricula?

 E’ un’interessante domanda sull’importanza della storia del pensiero economico a cui risponde un articolo del Professor Alessandro Roncaglia dell’Università di Roma “La Sapienza”, pubblicato sul fascicolo della World Economic Association, Volume 3, Issue 1, 2014 all’indirizzo: http://et.worldeconomicsassociation.org/files/WEA-ET-3-1.pdf

Leggi tutto