Notizie Category

Bandi e concorsi, Comunicazione, Notizie

Concorso Multimedia-LES: in partenza l’edizione 2018!

Concorso Multimedia-LES 2018: si parte il 1 aprile 2018 con la nuova edizione.

Il concorso promosso dalla Rete nazionale dei Licei economico sociali e dalla Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione è rivolto agli studenti delle scuole secondarie di I grado e i Licei economico sociali.

Le scuole possono inviare l’adesione al Concorso Multimedia-LES 2018, entro e non oltre il 30 aprile 2018, tramite il form disponibile utilizzando il seguente 

LINK

Gli elaborati dovranno poi essere caricati sulla piattaforma “YOUTUBE” scegliendo la modalità di caricamento in formato “non in elenco”. Il link prodotto da “YOUTUBE” sarà successivamente inserito in un modulo on line disponibile dall’1 Maggio 2018, la cui compilazione prevede l’autorizzazione alla diffusione in rete del prodotto presentato.

Il concorso intende:

  • promuovere una più solida e diffusa cultura giuridico- economica tra gli studenti delle scuole secondarie di primo grado, favorendo una positiva interazione con la realtà dei Licei economico sociali;
  • favorire l’esercizio di una cittadinanza attiva fondata sulla capacità di comprendere la contemporaneità, facendo scelte razionali, critiche e responsabili;
  • favorire processi formativi che vedano gli studenti protagonisti anche nella formazione dei pari;
  • diffondere l’interesse per i temi economico-giuridici, valorizzando l’esperienza realizzata dai Licei economico sociali.

Il Concorso Multimedia-LES 2017 consiste nella produzione di un elaborato video sul tema oggetto di ciascuna sezione da parte di un gruppo di studenti o di una classe delle scuole italiane (secondarie di I grado e Licei Economico-Sociali).

Per la sezione Scuola secondaria di I grado i temi proposti sono: Adotta un diritto e Verdeconomia.

Per la sezione Licei economico sociali i temi proposti sono: Noi e gli altri e Il mercato perfetto.

Ciascuna scuola può partecipare con non oltre due elaborati in totale, specificando la sezione/le sezioni prescelta/e.

Poichè il Concorso Multimedia-LES 2018 favorisce la cooperazione tra scuole di grado diverso, nel caso di presentazione di un elaborato sviluppato in rete tra istituti del I e II grado, verrà assegnato un punto aggiuntivo.

Verranno premiati i primi tre classificati per ogni sezione, che parteciperanno ad una cerimonia di premiazione presso il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca che si terrà il prossimo Ottobre 2018.

Per le informazioni dettagliate sull’iniziativa scaricare il  Bando del Concorso Multimedia-LES 2018.

Leggi tutto

Notizie

Erasmus+ per il LES di Rimini: le studentesse in viaggio in Ungheria

Progetto ErasmuS+ per il Liceo Economico Sociale G. Cesare-M. Valgimigli di Rimini. Nella settimana dal 18 al 24 marzo 2018, due alunne della classe 3A del LES di Rimini hanno partecipato alla prima mobilità studentesca che si è tenuta a Vác in Ungheria nell’ambito del Progetto ERASMUS+ dal titolo Eat-compete-get fit!. Il progetto, vinto dalle docenti accompagnatrici Marina Masi e Anna Maria Portico Ambrosio, ha avuto il coordinamento del partner turco Hasan Durmaz.

Le due studentesse hanno partecipato a due tipologie di attività:

  1. la presentazione di una ricerca sulle caratteristiche del Sistema Sanitario italiano;
  2. la pratica di interventi di primo soccorso e assistenza ai neonati.

Gli studenti e studentesse ungheresi saranno successivamente accolti presso il LES di Rimini nei prossimi mesi.

L’esperienza Erasmus+ del LES G. Cesare-M. Valgimigli di Rimini

Leggi tutto

Comunicazione, Notizie, Scienze umane

Seconda prova per i LES: il MiUR pubblica un esempio

Pubblicata sul sito del MiUR un esempio di seconda prova per il Liceo economico sociale. Il Tema di Scienze Umane riguarda l’argomento: Società e Welfare.

Nella prima parte vengono proposti i brani di Lucio Villari, Quel piano Beveridge che pare scritto oggi, «La Repubblica», 28 gennaio 2013 e di Chiara Saraceno, Il welfare, Il Mulino, Bologna 2013.

Esempio di seconda prova Esami di Stato

Leggi tutto

Comunicazione, Notizie

Narrare il territorio: un ciclo di conferenze per il LES di Schio

Il Liceo delle Scienze Umane e il Liceo Economico Sociale “A. Martini” di Schio ha organizzato un ciclo di conferenze intitolato NARRARE IL TERRITORIO – L’Altovicentino tra confini e soglie.
Narrare l’Alto Vicentino significa lasciar parlare i paesaggi, le geografie, i corpi, le voci, le storie del nostro territorio, scoprire i processi di ibridazione, di contaminazione, di sincretismo che l’hanno prodotto e continuano a produrlo.
Questo ciclo di conferenze è un’occasione per aiutare gli studenti ad accrescere la percezione della  realtà che li circonda e per favorire il mantenimento di un rapporto elastico e vivo con se stessi, con gli altri e con i territori e gli spazi percorsi e prodotti.

NARRARE_IL_TERRITORIO

Leggi tutto

Blog, Economia, Diritto e Scienze umane, Esami di Stato, Materiali didattici, Notizie, Simulazioni

Esame di Stato 2018: simulazioni e griglie di valutazione della Rete LES Abruzzo e Molise

In vista dell’Esame di Stato 2018, la Rete LES Abruzzo e Molise ha prodotto alcuni materiali di approfondimento relativi alla seconda prova di maturità. In particolare, ha lavorato alle prime simulazioni e le griglie di valutazione.

Materali autoprodotti esame 2018

Leggi tutto

Blog, Comunicazione, Economia, Diritto e Scienze umane, Esami di Stato, Materiali didattici, Notizie, Simulazioni

Esame di Stato 2018: simulazioni e griglie di valutazione della Rete LES Piemonte-Valle d’Aosta

In vista dell’Esame di Stato 2018, i gruppi di lavoro della Rete LES Piemonte-Valle d’Aosta dedicati al Diritto ed Economia e Scienze Umane hanno lavorato ad alcuni materiali di approfondimento relativi alla scelta della tipologia di terza prova di maturità. In particolare, hanno lavorato alle prime simulazioni e le griglie di valutazione.

Materiali autoprodotti per l’Esame di Stato 2018

Leggi tutto

Blog, Comunicazione, Notizie

Rete LES Piemonte-Valle d’Aosta: le riflessioni della riunione plenaria

Il 26 febbraio 2018, presso il Liceo Domenico Berti di Torino, si è tenuta riunione plenaria della Rete Les della Regione Piemonte-Valle d’Aosta, che hanno discusso di:

  • i dati relativi alle iscrizioni;
  • lo stato dell’arte della Rete nazionale;
  • la progettazione promossa dal MIUR.

Inoltre, sono state approfondite:

  • le proposte per l’esame di stato 2018;
  • il piano di formazione e sul protocollo ConsEcon (15 iscritti dai LES).

Sono stati, infine, avviati i lavori di gruppo coordinati dai referenti su:

  • CLIL;
  • Diritto ed Economia;
  • Scienze Umane;
  • Orientamento e reti di scuole;
  • Alternanza Scuola Lavoro.

 

Materiale di approfondimento dell’incontro

Resoconto della formazione nazionale CLIL4LES

Verbale Rete LES Piemonte Gruppo di lavoro Diritto ed Economia

Verbale Rete LES Piemonte Gruppo di lavoro Scienze Umane

Materiali autoprodotti per l’Esame di Stato 2018

Leggi tutto

Comunicazione, Notizie

Le nuove vie della seta: le opportunità per l’Italia

La giornata studio Le nuove vie della seta: opportunità per l’Italia e per il Friuli Venezia Giulia, che si svolge a Pordenone il 20 febbraio 2018, intende approfondire le opportunità de Le nuove via della Seta, un’iniziativa strategica proposta nel 2013 dal Presidente cinese Xi Jinping con il nome “Belt and Road Initiative (BRI)”  per migliorare i collegamenti e la cooperazione tra la Cina e l’Europa. La BRI opera su due direttrici, quella terrestre la Silk Road Economic Belt e quella marittima, la Maritime Silk Road, che potrebbe interessare anche l’Italia, in particolare Trieste potrebbe diventare uno scalo marittimo importante delle nuove Vie della Seta.

L’evento intende essere un’occasione per conoscere e analizzare il significato e gli obiettivi di un intenso rapporto culturale ed economico con l’interscambio globale, che ha nella Cina un punto di riferimento economico globale in grande sviluppo.

La giornata prevede due i momenti. Al mattino gli studenti delle scuole medie superiori, docenti e imprenditori capiranno assieme come i giovani possano essere preparati dalla scuola ad affrontare le nuove opportunità per il loro futuro. Nella sessione pomeridiana, seguono le relazioni di Georg Meyr, Coordinatore del Corso di Laurea in Scienze Internazionali di Gorizia riguardante la Cina nel contesto internazionale e del Presidente dell’Autorità Portuale del Mare Adriatico Orientale, Zeno D’Agostino che spiega gli sviluppi del Porto di Trieste e in che modo le Vie della Seta stanno rinascendo a nuova vita. Le opportunità per l’Italia e il Friuli Venezia Giulia si discutono nel corso della tavola rotonda, coordinata dal giornalista del Corriere della Sera Dario Di Vico.

Il programma dell’evento

Leggi tutto

Comunicazione, Notizie

Scuola di Economica Civile: le proposte di formazione per la scuola

La  Scuola di Economia Civile (SEC), facendo seguito a quanto concordato con la Cabina di Regia del 19 e 20 febbraio 2018 e al contributo offerto al Tavolo Tecnico per la pubblicazione di un Libro Bianco per il Liceo Economico Sociale e in occasione della manifestazione promossa dalla Rete Nazionale dei Licei Economico Sociali – CULTURA E SCUOLA: Incontrare l’Economia Politica per leggerne la dimensione culturale e sociologica – tenutasi tenuta lo scorso novembre nell’ambito delle manifestazioni  di Pistoia, Capitale Italiana della cultura 2017, propone ai docenti del LES un’ulteriore occasione di riflessione e di aggiornamento sulle tematiche giuridico economiche e sociali, con un approccio trasversale e multidisciplinare.

L’aggiornamento proposto dalla Scuola di Economia Civile (SEC) intende rispondere alle sollecitazioni proposte anche nelle indicazioni nazionali ed è coerente con la prospettiva che dal prossimo anno scolastico la prova di esame di Stato sarà pluridisciplinare.  La partecipazione è aperta anche ai docenti di tutte le altre discipline che comunque possono trovare nel diritto e nell’economia politica importanti riferimenti culturali come per esempio le scienze umane, la storia, la filosofia, ecc.

La Scuola di Economia Civile (SEC) nasce con l’intento di riflettere sui valori che guidano un approccio responsabile al paradigma economico-relazionale dell’Economia civile, centrato sulla reciprocità, sul bene comune e sulla persona, e vanta tra i soci fondatori tra gli altri: il prof. Stefano Zamagni e il prof. Luigino Bruni. Promuove nel dettaglio, le seguenti iniziative:

Corso intensivo di Economia Civile15-16-17 marzo 2018 / per Docenti e Dirigenti scolastici

Programma di dettaglio ed iscrizioni 

Corso avanzato di Economia Civile,12-13-14 aprile 2018, “L’Economia civile nella storia del pensiero economico contemporaneo” / per Docenti e Dirigenti delle scuole superiori

Programma di dettaglio ed iscrizioni

 

Il personale del comparto scuola può iscriversi ai corsi tramite la piattaforma S.O.F.I.A. e provvedere al pagamento dell’iscrizione tramite la Carta del Docente.  La quota-piena di partecipazione ad ogni Corso (che invece comprende l’iscrizione, il vitto e l’alloggio in loco) è di € 400 per i partecipanti che utilizzano il bonus docente/Carta del Docente (N.B: per i partecipanti che non utilizzano la carta del docente il costo sarà maggiorato di IVA). La SEC riverserà ai Docenti e Dirigenti della Rete LES, che si iscriveranno ai corsi in oggetto, uno sconto di € 50 sulla quota di partecipazione; in sede di formalizzazione dell’iscrizione, dovrà essere citato il seguente codice sconto: 18SECLES0304

Per ogni informazioni: e-mail: segreteria@scuoladieconomiacivile.it, cell.: +39 3801509545, tel: +39 0558330400

Comunicato Stampa Cabina di Regia Rete Nazionale LES

Leggi tutto

Comunicazione, Notizie

Le proposte del Museo del Risparmio per gli studenti dei LES

Il Museo del Risparmio di Torino, grazie alla collaborazione tra il Museo del Risparmio e la Rete LES Piemonte Valle d’Aosta,  propone alcune opportunità riservate in via prioritaria agli studenti dei Licei Economico Sociali del Piemonte.

Le attività proposte sono:

  • Formazione ai formatori per l’Alternanza Scuola-Lavoro, con l’obiettivo di illustrare alcuni format didattici del Museo del Risparmio sui temi dell’economia circolare e dell’educazione finanziaria e fornire gli strumenti necessari al fine di mettere in condizione gli studenti di replicarne i contenuti nelle attività di Alternanza svolte con i bambini delle scuole elementari e medie;
  • Role Play Financial Planner, con l’obiettivo di comprendere i principi base della pianificazione degli investimenti (es. analisi dei bisogni, diversificazione, rischio – rendimento, asset allocation…) e le caratteristiche dei principali strumenti finanziari (azioni e obbligazioni).

Inoltre, il Museo del Risparmio propone, nell’ambito dell’European Money Week, propone due eventi speciali:

  • 14 marzo, Architetti del proprio futuro. L’importanza di saper pianificare;
  • 16 marzo, Decisioni individuali e risultati pubblici e Percezione del rischio: quanto siamo disposti a rischiare?

Per tutte le attività l’iscrizione è obbligatoria (possibilmente entro il 23 febbraio) e l’ingresso è gratuito. La capienza è limitata e le iscrizioni saranno accolte fino a esaurimento dei posti disponibili.
Per registrarsi: scrivere via email a: prenotazioniMDR@operalaboratori.com o chiamare il numero verde 800.167.619, indicando attività prescelta, numero di studenti e docenti coinvolti, nome e numero di telefono di un referente.

La scheda delle proposte del Museo del Risparmio per i LES

Leggi tutto