Notizie Category

Comunicazione, Notizie

A Roma si riunisce la Cabina di regia dei Licei economico sociali

Convocata a Roma, il 20 e 21 aprile, la Cabina di regia dei LES, a cui parteciperanno i referenti delle reti regionali dei Licei economico sociali.

Si discute, fra le altre cose, della possibile costituzioni di nuove reti, dei risultati dei seminari di orientamento realizzati a Palermo e Pinerolo (QUI il materiale del seminario di Pinerolo) e della calendarizzazione del seminario di Pontedera, degli avvisi e delle aree progettuali del PON, dei seminari CLIL e internazionalizzazione, della costituzione del Tavolo tecnico e e dell’impostazione rilevazione online sulla seconda prova dell’esame di Stato.

Cabina di regia dei LES

Leggi tutto

Comunicazione, Notizie

Al via le prove on line della V edizione del Concorso EconoMia dedicato agli studenti

E’ giunto alla quinta edizione del Concorso  EconoMia, rivolto agli studenti degli istituti di istruzione secondaria di secondo grado, che quest’anno affronterà il tema della salute diseguale. Il Concorso, nato per favorire la conoscenza dell’economia e lo sviluppo delle competenze tra i giovani in ambito economico, è realizzato nell’ambito del Festival dell’Economia di Trento (1 – 4 giugno 2017) ed è promosso dalla Provincia autonoma di Trento, Comune e Università degli Studi di Trento, dall’Editore Laterza, e realizzato in collaborazione con la Direzione Generale Ordinamenti scolastici del Ministero dell’Istruzione,  l’Istituto Tecnico Economico “Bodoni” di Parma, l’Associazione Europea per l’Educazione Economica AEEE-Italia.

Il Concorso EconMia intende promuovere una più diffusa cultura economica tra gli studenti degli istituti secondari di secondo grado, statali e paritari; favorire l’esercizio di una cittadinanza attiva, fondata su atteggiamenti razionali, critici e responsabili di fronte ai fenomeni e alle trasformazioni della realtà economica; sottolineare la vocazione al dialogo dell’economia con le discipline degli altri ambiti del sapere; promuovere il merito scolastico.

Il Concorso EconoMia rientra nel Programma nazionale per la promozione delle eccellenze, del Ministero dell’Istruzione, per l’anno scolastico 2016-2017.

Possono partecipare al concorso gli studenti che frequentano le ultime due classi dei Licei, degli Istituti Tecnici e degli Istituti Professionali (e l’ultimo anno dell’Istruzione e Formazione Professionale regionale). L’ammissione al concorso è riservata al massimo a quindici allievi per ogni scuola scelti a insindacabile giudizio della scuola stessa in base alle specifiche competenze possedute e all’interesse dimostrato per i temi economici. Le iscrizioni al Concorso si sono concluse il 15 febbraio 2017.

Il Concorso premia i 20 studenti che risulteranno i migliori nelle prove on-line che si terranno il 21 aprile, costituite da risposte a item a risposta chiusa e dalla redazione di un saggio breve. Sono state inviate in questi giorni ai docenti referenti le password degli alunni per accedere alla piattaforma online su cui si effettuerà la prova e le istruzioni operative. Gli studenti potranno ultimare la preparazione consultando i materiali di studio presenti sul sito web del concorso.

I vincitori saranno ospitati gratuitamente al Festival dell’Economia di Trento dal 2 al 4 giugno, l’ospitalità comprenderà il viaggio, il vitto e l’alloggio e un premio in denaro.

Regolamento del concorso

Materiali di studio per le prove on line

 

Leggi tutto

Bandi e concorsi, Comunicazione, Notizie

Concorso Multimedia-LES 2017: si è concluso l’invio dei materiali

Si è conclusa la seconda fase del Concorso Multimedia-LES 2017, promosso dalla Rete nazionale dei Licei economico sociali e dalla Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione e rivolto agli studenti delle scuole secondarie di I grado e dei Licei economico sociali.

Le scuole, che hanno inviato l’adesione al Concorso Multimedia-LES 2017, hanno trasmesso l’elaborato entro il 10 aprile 2017, tramite il form disponibile utilizzando il seguente LINK

Entro il mese di aprile 2017 verranno selezionati i tre vincitori per ogni sezione, con la pubblicazione dei risultati sul sito nazionale del LES e comunicazione diretta via mail.

Il concorso intende:

  • coinvolgere gli studenti su temi giuridici ed economici legati alla contemporaneità;
  • promuovere una più solida e diffusa cultura giuridico- economica tra gli studenti delle scuole secondarie di primo grado, favorendo una positiva interazione con la realtà dei Licei economico sociali;
  • favorire l’esercizio di una cittadinanza attiva fondata sulla capacità di comprendere la contemporaneità, facendo scelte razionali, critiche e responsabili;
  • favorire processi formativi che vedano gli studenti protagonisti anche nella formazione dei pari;
  • diffondere l’interesse per i temi economico-giuridici, valorizzando l’esperienza realizzata dai Licei economico sociali.

Il Concorso Multimedia-LES 2017 consiste nella produzione di un elaborato in forma multimediale (video, DVD, prodotto grafico, ecc.) sul tema oggetto di ciascuna sezione da parte di un gruppo di studenti o di una classe delle scuole italiane (secondarie di I grado e Licei Economico-Sociali).

Per la sezione Scuola secondaria di I grado i temi proposti sono: Adotta un diritto e Verdeconomia.

Per la sezione Licei economico sociali i temi proposti sono: Noi e gli altri e Il mercato perfetto.

Ciascuna scuola può partecipare con non oltre due elaborati in totale, specificando la sezione/le sezioni prescelta/e.

Si ricorda che:

  1. la compilazione dei form di iscrizione e di invio è valida quale autorizzazione alla diffusione in rete del prodotto presentato per il concorso;
  2. la selezione e la premiazione degli elaborati avverrà a cura e a giudizio insindacabile di una Giuria di 5 membri individuati dalla Cabina nazionale LES.

Per le informazioni dettagliate sull’iniziativa scaricare il Bando del Concorso Multimedia-LES 2017.

Leggi tutto

Blog, Comunicazione, Notizie

Biennale Democrazia 2017: si apre il 29 marzo con un programma per le scuole

Apre il 29 marzo a Torino la Biennale Democrazia, cinque giorni di incontri nel segno dei diritti civili, che cominciano con Tito Boeri e la sua lectio magistralis  su Populismo e stato sociale nelle democrazie industrializzate e si concludono il 2 aprile con Roberto Saviano e la sua riflessione sul potere.

In programma anche, tra gli altri, gli interventi di Massimo Cacciari, Emma Bonino e i giornalisti Gad Lerner e Lucia Annunziata.

Uscite d’emergenza è il tema della Biennale Democrazia del 2017, che, da alcuni anni, affronta temi di grande rilievo per il nostro paese e che, quest’anno, sviluppa una riflessione sulle crisi del nostro tempo, alla ricerca delle risposte necessarie, ma anche di nuove strade da percorrere e di possibilità inedite. «Quest’anno – ha spiegato il presidente, il giurista Gustavo Zagrebelsky – ci domanderemo come si possa superare l’ineluttabilità delle situazioni contingenti, analizzando le possibili risposte alle crisi che colpiscono la nostra società».

Anche nell’edizione 2017 molti sono i contenuti e le attività dedicate al mondo della scuola, con particolare riferimento agli insegnanti e agli studenti delle scuole superiori, che sono possono prendere parte a percorsi formativi volti a preparare i giovani a partecipare in maniera consapevole agli incontri di Biennale Democrazia.

Una spazio web documenta tutte le attività svolte dagli studenti e i prodotti artistici realizzati a fine percorso, e un archivio multimediale è consultabile on line ed è arricchito con tutte le lezioni delle edizioni passate.

Attraverso i percorsi formativi – che favoriscono, dunque, la partecipazione consapevole degli studenti agli incontri di Biennale, valorizzando la loro capacità propositiva – le classi hanno la possibilità di riflettere sul termine emergenza e sulle sue diverse sfaccettature: la sua capacità di segnalare l’insorgere imprevisto di un problema, di un’eccezione, di un allarme. I percorsi formativi sono:

  1. Debitori e creditori
  2. Migrazioni e integrazioni
  3. Emergenze ambientali e responsabilità umane
  4. Di fronte a guerre e terrorismi

Sito web della Biennale Democrazia 2017

Programma della Biennale Democrazia 2017

Sezione web dedicata alla Biennale Giovani e Scuole

Leggi tutto

Bandi e concorsi, Blog, Comunicazione, Notizie

Avviso Quadro PON: un’opportunità per il LES

L’Avviso Quadro sulle azioni da attivare a valere sul PON Per la scuola 2014-2020 Prot. n. MIUR AOODGEFID. REGISTRO UFFICIALE (U) 950 31.01.2017 apre agli Istituti scolastici italiani numerose opportunità progettuali e di finanziamento, volte a garantire pari opportunità, ridurre la dispersione scolastica e le disuguaglianze tra territori e offrire a ragazze e ragazzi nuove esperienze, competenze e opportunità.

Un piano in 10 azioni, che si configura come una grande opportunità anche per il Liceo Economico Sociale, soprattutto in relazione ad alcune delle azioni proposte (come ad esempio l’azione sulle Competenze di cittadinanza globale), in diretta consonanza con i lavori sviluppati nell’ambito dei progetti finanziati dalla DG Ordinamenti.

Le Istituzioni Scolastiche sono protagoniste nella presentazione di  proposte progettuali che dovranno integrarsi nel Piano Triennale dell’Offerta Formativa e, per la partecipazione all’Avviso Quadro, sarà di grande importanza la capacità di attivare la comunità territoriale (partenariati e collaborazioni con amministrazioni centrali e locali, associazioni, fondazioni, enti del terzo settore, università, centri di ricerca, operatori qualificati, reti già presenti a livello locale).

I LES possono cogliere la sfida dell’Avviso Quadro avanzando proposte progettuali PON che valorizzino le reti LES già esistenti, nell’ambito delle azioni elencate nell’avviso e segnalate nella Lettera della scuola capofila della Rete Nazione LES – IIS Frisi di Milano, oppure di altre ritenute interessanti per l’indirizzo di studio.

La Rete Nazionale LES, in questa fase, svolge un’ azione di promozione e di facilitazione per favorire, sostenere e coordinare le diverse partecipazioni. Sono, a tal fine, disponibili il Dirigente Prof. Paolo Corbucci (tel. 0658492494 – e-mail paolo.corbucci@istruzione.it ), la Prof. Patrizia De Socio (tel. 0658492169 – e-mail patrizia.desocio@istruzione.it), il Dirigente Luca Azzollini (tel. 02 39002239 – e-mail lucafranco.azzollini.125@istruzione.it)

La convocazione di una riunione della Cabina di Regia nei giorni 20 e 21 aprile p.v., prossima ad essere definitivamente deliberata, sarà occasione per fare il punto della situazione sui progetti PON in fase di elaborazione.

Lettera della scuola capofila della Rete Nazione LES – IIS Frisi di Milano

Pagina web dedicata all’Avviso quadro PON

Leggi tutto

Blog, Notizie, Orientamento

Orientamento e Liceo economico sociale: i materiali del Seminario di Pinerolo

Partiti dal Piemonte i seminari regionali dei LES dedicati all’orientamento, nel quadro delle azioni a sostegno e valorizzazione dei Licei Economico-Sociali promosse dal MIUR e dalla rete nazionale dei licei Economico-Sociali.

Il primo seminario, tra interventi di esperti e della società civile e lavori di gruppo, si è svolto il 23 e 24 febbraio 2017 a Pinerolo, presso il Liceo G. F. Porporato, scuola capofila della rete Piemonte e Valle d’Aosta.

Nutrito il programma di ospiti che hanno discusso di strategie per un orientamento efficace, a partire dalla scelta della scuola superiore fino al post diploma, di competenze per ripensare l’alleanza Scuola-Università e per il mercato del lavoro, dell’Alternanza Scuola-Lavoro e della sua valenza orientativa.

Hanno partecipato ai due giorni di riflessione:

  • M.Freddano dell’INVALSI
  • P. Corbucci del MIUR-DGOSV
  • F. Traclò dell’Unint di Roma
  • S.Dalmazzone e M.Migheli dell’Università degli Studi di Torino
  • B.Cerrino della Scuola di Economia Civile
  • M.Tritta dell’Università di Trieste
  • C.Salvato dell’Università Bocconi di Milano
  • P. Laiolo dell’Intesa San Paolo-Museo del Risparmio
  • M.Bernardi del Fondazione Agnelli
  • R.Rosti del Sole 24 Ore
  • A.Garavet dell’Europe Direct-Città metropolitana di Torino;ù
  • M.R.Roberti, L. Tomatis dell’USR Piemonte
  • P.Barbero dell’Unione Industriale
  • F. Manca del Direttore Generale dell’USR Piemonte
  • Dott.ssa F.Carena del Centro per l’impiego

Programma del seminario

Documenti del seminario

Link alla pagina dedicata al Seminario del sito web del Liceo G. F. Porporato

Leggi tutto

Comunicazione, Notizie

Orientamento: il 22 e 23 marzo a Palermo il secondo seminario regionale

Il 22 e 23 marzo 2017 si tiene a Palermo il secondo seminario dedicato alle “Competenze dei docenti per l’orientamento“.

Come è ormai noto, a causa dell’annullamento per cause di forza maggiore dell’analoga iniziativa prevista a Pontedera il 7 ed 8 marzo, i dirigenti ed i docenti delle Reti dell’Italia Centrale sono invitati a partecipare al Seminario di Palermo; in quella sede, infatti, possono presentare i risultati realizzati  in questi mesi di preparazione e riunirsi in gruppi di lavoro.

Il Seminario di Palermo ha una particolare importanza per fornire le prime indicazioni sullo sviluppo delle successive iniziative della Rete, per esempio in relazione ai bandi PON in uscita, con particolare attenzione a quello sull’orientamento.

Si allega la lettera che il Dirigente Scolastico dell’IIS FRISI di Milano, istituto capofila della Rete Nazionale, ha indirizzato ai Licei delle Reti dell’Italia Centrale.

Lettera del DS del IIS Frisi di Milano

Programma del seminario

Leggi tutto

Blog, Comunicazione, Notizie

Iscrizioni 2017-2018: crescono i Licei, scendono i professionali

Le iscrizioni all’anno scolastico 2017-2018, secondo i primi dati pubblicati dal MIUR, confermano il trend di crescita degli indirizzi liceali, scelti dal 54,6% delle ragazze e dei ragazzi (+1,5% rispetto allo scorso anno), mentre il 30,3% (dato stabile rispetto al 2016) ha optato per un Istituto tecnico e gli Istituti professionali saranno frequentati dal 15,1% degli studenti e studentesse, l’1,4% in meno dallo scorso anno scolastico.

Confermato, dunque, il trend di crescita dei Licei, che a partire dal 2014/2015, sono stati sempre scelti da oltre uno studente su due. Lo Scientifico rimane il liceo più amato: 25,1% (+0,6%), segue il Liceo linguistico (9,2% contro il precedente 9,4%), il Liceo delle Scienze umane (7,6% rispetto al 7,4% delle precedenti iscrizioni) e il Liceo Classico che fa registrare un 6,6% di iscrizioni a fronte del 6,1% dell’anno scorso.

Il Liceo economico sociale  fa registrare il 2,4% di iscrizioni, crescendo dello 0,1% rispetto allo scorso anno scolastico.

Comunicato del MIUR del 7 febbraio 2017

Leggi tutto

Blog, Notizie

Assonebb propone alcuni web seminar sull’educazione finanziaria

Assonebb propone alcuni web seminar di educazione finanziaria, realizzati nel 2016, su alcuni temi quali: benessere, innovazione, lavoro, produzione e risparmio rivolti ai docenti  delle scuole superiori e individuati dal coordinamento nazionale dei professori di materie socio-economiche (LES).

L’Associazione nasce nel 2005 a seguito della trasformazione dell’Istituto per l’Enciclopedia della Banca e della Borsa SpA, fondato nel 1972 a cura di un gruppo di banche, tra cui la Banca d’Italia. Si occupa di supportare lo sviluppo della conoscenza e della cultura bancaria e finanziaria, la ricerca nei temi dell’economia, finanza e promuove l’educazione finanziaria.

Tra le rilevanti iniziative di carattere editoriale e divulgativo realizzate, da citare è il Dizionario di Banca, Borsa e Finanza, digitalizzato e consiltabile sul sito web Bankpedia.org, primo dizionario enciclopedico per numero di visitatori in lingua italiana sui temi di banca, borsa e finanza, con oltre 6.000 voci in italiano e 500 in inglese.

Tutte le iniziative dell’associazione mirano a rendere più accessibile al pubblico un ampio patrimonio di conoscenze nel campo della finanza, con cui il cittadino, lo studente e l’imprenditore devono frequentemente confrontarsi.

I web seminar

Clip di presentazione del progetto

Risparmio (video sintesi video integrale), realizzato da Rocco Ciciretti (Università di Roma Tor Vergata)

Lavoro (video sintesivideo integrale) realizzato da Nicola Borri (Luiss G. Carli)

Innovazione (video sintesivideo integrale) realizzato da Nicola Borri (Luiss G. Carli)

Benessere (video sintesi – video integrale) realizzato da Fabio Pisani (Università di Roma Tor Vergata)

Produzione (video sintesi video integrale) realizzato da Claudio Vicarelli (ISTAT)

Informazioni sui wed seminar di Assonebb

Leggi tutto

Notizie

Cosa si studia al Liceo economico sociale?

Cosa si studia al Liceo economico sociale? Cosa si puo’ fare dopo il LES?

Per avere informazioni e suggerimenti sul Liceo economico sociale, su cosa si impara frequentando il LES, e per approfondire le discipline economiche e giuridiche, linguistiche e sociali, scientifiche ed umanistiche comprese nel quadro orario cliccate su http://www.liceoeconomicosociale.it/cosa-si-studia-al-liceo-economico-sociale/

 

Leggi tutto